Amsterdam, Paesi Bassi

Anello in argento con lapislazzuli marcasite (pirite) 14555-1690

 185,00 IVA incl. (ove applicabile)

Questo meraviglioso anello dal design vittoriano presenta un taglio cabochon di ca. Lapislazzuli da 6.00 ct decorati con marcasiti (pirite), splendidamente realizzati in argento.

Disponibile

Dettagli: lapislazzuli da ± 6.00 ct, marcasiti (pirite), anello in argento.
Era del design: nuovo vittoriano.
Taglia: 17.32 NL / 54.4 FR / 7 US / N½ UK, considerevole (entro limiti ragionevoli. Contattare il venditore per informazioni).
Peso in grammi: 5.5.
Condizione: nuovo.

Questo meraviglioso pezzo viene spedito dal nostro negozio nel centro di Amsterdam, Paesi Bassi.
Offriamo sia la spedizione registrata che il ritiro locale presso il nostro negozio, con eventuali costi di spedizione applicabili rimborsati in caso di ritiro locale.

Aggiungi un po' di brillantezza al tuo stile con Binenbaum.com. Offriamo una straordinaria selezione di gioielli antichi e vintage che non troverai da nessun'altra parte. Che tu stia cercando un anello senza tempo, una collana abbagliante o una spilla unica, abbiamo qualcosa per ogni gusto e occasione. Visita oggi stesso il nostro sito web e regalati un pezzo di storia.

Informazioni sull'era

L'era vittoriana attraversò il regno della regina Vittoria d'Inghilterra dal 1837 al 1901. Durante questo periodo, iniziò a emergere una classe media, suscitando una domanda di gioielli nel mercato di massa, le tendenze dei gioielli spesso riflettevano il tono degli eventi attuali. L'era è solitamente divisa in diverse sottosezioni: il periodo romantico dal 1837 al 1861, il periodo grande dal 1861 al 1880 e il periodo estetico dal 1880 al 1901.

Durante il periodo romantico i gioielli presentavano anche design ispirati alla natura, simili ai gioielli dell'era georgiana. Spesso, questi disegni sono stati delicatamente e intricati incisi nell'oro. Medaglioni e spille erano popolari nei gioielli diurni durante la prima era vittoriana, mentre pietre preziose colorate e diamanti venivano indossati durante la sera.

Durante il periodo del grande periodo, poiché l'era del grande o medio vittoriano corrispondeva alla morte del marito della regina Vittoria, molti gioielli hanno un design solenne e cupo. Conosciuti come gioielli da lutto, i pezzi presentano pietre pesanti e scure. Jet, onice, ametista e granato si trovano spesso nei gioielli di questo periodo. Rispetto ai periodi precedenti, i gioielli dell'era Mid-Vittoriana presentano design colorati e altamente creativi che utilizzano conchiglie, mosaici e pietre preziose.

Durante il periodo estetico, i gioiellieri usavano diamanti e gemme femminili e luminose come zaffiro, peridoto e spinello. Anche i disegni a stella e mezzaluna e le elaborate spille da cappello erano popolari. Alcuni studiosi ritengono che l'era estetica sia iniziata prima, nel 1875, e finita già nel 1890.

Materiali

,

Informazioni sui materiali

Lapislazzuli

Il lapislazzuli è una gemma blu intenso composta da diversi minerali, tra cui lazurite, sodalite, nosalite e hauyne. È noto per il suo bellissimo colore blu cobalto, che è spesso punteggiato da chiazze di pirite (un minerale di colore dorato) e calcite (un minerale bianco).

Il lapislazzuli è stato usato per secoli come gemma preziosa e come fonte di pigmento per vernici e coloranti. Era particolarmente popolare in Medio Oriente e in Europa durante il Medioevo e veniva utilizzato per creare il pigmento blu oltremare apprezzato dagli artisti per il suo colore ricco e vibrante.

Il lapislazzuli si trova in alcune località diverse in tutto il mondo, tra cui Afghanistan, Cile e Russia. La fonte più famosa di lapislazzuli è l'Afghanistan, dove è stato estratto per migliaia di anni. La roccia, infatti, era già nota a Marco Polo nel XIII secolo, ed è citata nella Bibbia come pietra pregiata.

Oltre al suo uso in gioielleria e nell'arte, si ritiene che il lapislazzuli abbia anche varie proprietà curative ed è spesso usato nella medicina tradizionale. Si ritiene che abbia effetti calmanti ed equilibranti e talvolta viene utilizzato nelle pratiche di meditazione.

Marcasite (pirite)

La marcasite è un minerale costituito da solfuro di ferro e ha una struttura cristallina ortorombica. È noto per il suo colore giallo dorato e la lucentezza metallica, ma è molto fragile e non adatto all'uso in gioielleria. Invece, ciò che viene spesso definito "marcasite" in gioielleria è in realtà la pirite, nota anche come "l'oro degli sciocchi", che è stata sfaccettata per imitare l'aspetto dei diamanti.

La marcasite è stata utilizzata in gioielleria dal 1700 circa e di solito si trova montata in argento. È rimasto popolare nella gioielleria di moda di alta qualità grazie al suo colore e alla sua lucentezza attraenti. Nei gioielli antichi, la marcasite può essere distinta dalle gemme finte in acciaio tagliato perché la marcasite è tipicamente perlina o incastonata, come una pietra preziosa, mentre l'acciaio tagliato è solitamente rivettato.

Argento

L'argento è un elemento metallico bianco noto per la sua eccellente conduttività di calore ed elettricità. È rappresentato nella tavola periodica degli elementi dal simbolo Ag, ed è un membro dei metalli nobili, noti per la loro eccellente resistenza all'ossidazione.

L'argento è un metallo relativamente tenero, con una durezza intermedia tra oro e rame. È più malleabile e duttile dell'oro, il che significa che può essere facilmente modellato e modellato in varie forme. Tuttavia, non è duro come il rame, il che significa che è più soggetto a graffi e altri tipi di danni.

A causa della sua morbidezza, l'argento viene solitamente legato con un altro metallo per indurirlo abbastanza da mantenere la forma e i dettagli desiderati quando viene utilizzato in gioielleria e altri oggetti decorativi. Ciò contribuisce a conferirgli la resistenza e la durata necessarie per l'uso in questi tipi di applicazioni.

Nel corso della storia, l'argento ha avuto un ruolo di primo piano nella produzione di gioielli e oggetti d'arte. È apprezzato per la sua bellezza e versatilità ed è spesso utilizzato in un'ampia varietà di diversi tipi di gioielli, inclusi anelli, orecchini, ciondoli e bracciali. Viene utilizzato anche in oggetti decorativi, come candelabri, vasi e altri oggetti decorativi.

Grandezza

Sesso

Peso (in grammi)

5.5

Condizione

Migliora la bellezza dei tuoi gioielli con la cura adeguata

Indossare i tuoi gioielli è un modo speciale per esprimerti e aggiungere un tocco di stile personale a qualsiasi look. Tuttavia, per assicurarti che i tuoi gioielli rimangano in perfette condizioni, ci sono alcuni semplici passaggi che devi seguire per mantenerli al meglio.

Istruzioni generali per la cura:

Togli i gioielli quando fai la doccia o il bagno, specialmente quando sei in spiaggia, al mare o in acqua clorata.
Evita di indossare gioielli mentre svolgi lavori fisici come le pulizie, il giardinaggio o l'esercizio fisico.
Conservare i gioielli in un luogo asciutto e fresco aiuterà a proteggerli da umidità, sporco e polvere.
Tenerlo lontano da sostanze chimiche aggressive come candeggina, ammoniaca e cloro aiuterà a evitare scolorimento e danni.
Pulire regolarmente i tuoi gioielli con un panno morbido ti aiuterà a mantenerli lucidi e nuovi.
Evita di esporre i tuoi gioielli a temperature estreme, come lasciarli alla luce diretta del sole o vicino a un riscaldatore, in quanto ciò può causare danni.
Maneggia i tuoi gioielli con cura ed evita di farli cadere, in quanto ciò può causare l'allentamento delle pietre o il graffio dei metalli.
Infine, se possibile, fai controllare e revisionare professionalmente i tuoi gioielli. Ciò garantirà che eventuali problemi potenziali vengano individuati e risolti prima che peggiorino.

Seguendo questi suggerimenti, puoi goderti i tuoi preziosi gioielli per molti anni a venire.

 

 

 

 

 

 

In aggiornamento…
  • Non ci sono prodotti nel carrello.