Amsterdam, Paesi Bassi

Diamante, rubino, anello 18 carati 14062-8279

 1.895,00 IVA incl. (ove applicabile)

Questo affascinante anello a serpente presenta un diamante H SI0.10 Old Mine Cut da 1 carati e un rubino da 0.10 carati. Le gemme sono incastonate in oro 18 carati, conferendo all'anello un aspetto splendido ed elegante.

Disponibile

Dettagli: ±0.10ct (H SI1) diamante a taglio vecchio, ±0.10ct rubino, anello 18k.
Spedizioni da una piccola impresa ad Amsterdam, Paesi Bassi.
Epoca del design: tardo vittoriano (1885-1900).
Taglia: 18.75 NL / 58.9 FR / 8¾ US / R UK, considerevole (entro limiti ragionevoli. Contattare il venditore per informazioni).
Peso in grammi: 6.
Condizioni: ottime condizioni - leggermente usato con piccoli segni di usura.

Area di progettazione

Informazioni sulla zona

Il periodo tardo vittoriano o estetico fu un periodo di grande fioritura culturale e artistica in Europa e negli Stati Uniti, e questo si rifletteva nei gioielli dell'epoca. Il movimento estetico, che enfatizzava la bellezza e l'arte per l'arte, fu particolarmente influente sul design dei gioielli durante questo periodo.

I gioielli del periodo tardo vittoriano o estetico sono noti per i suoi intricati dettagli e l'uso di materiali preziosi come oro, argento e diamanti. Presentava spesso motivi come fiori, animali e scene della natura ed era ispirato da una varietà di movimenti culturali, tra cui il movimento Arts and Crafts, che cercava di tornare all'artigianato tradizionale e ai materiali naturali.

Una delle caratteristiche più distintive dei gioielli del periodo tardo vittoriano o estetico è la sua enfasi sull'uso dello smalto. Lo smalto è un tipo di materiale simile al vetro che viene fuso su una superficie metallica ed è stato spesso utilizzato per aggiungere colore e dettagli ai gioielli. L'azienda francese Cartier era particolarmente nota per il suo uso dello smalto nei suoi pezzi del periodo tardo vittoriano o estetico.

I gioielli del periodo tardo vittoriano o estetico rimangono popolari e sono altamente collezionabili fino ad oggi. È spesso associato all'eleganza e alla raffinatezza del periodo ed è spesso visto come un simbolo di ricchezza e raffinatezza.

Materiali

,

Informazioni sui materiali

diamante taglio vecchia miniera

Il vecchio taglio da miniera è un tipo di taglio a diamante che era popolare nel 1700 ed era prevalente durante l'era georgiana e vittoriana. È simile all'odierno taglio a cuscino ed è caratterizzato da una cintura quadrata con angoli leggermente arrotondati, un'alta corona, un tavolino e un culetto largo e piatto.

I vecchi diamanti tagliati da miniera sono noti per il loro fascino e carattere antico e sono spesso utilizzati in gioielli in stile vintage. Hanno un aspetto più morbido e romantico rispetto ai moderni tagli a diamante, che tendono ad avere una geometria più precisa e un livello di brillantezza più elevato.

I vecchi diamanti tagliati da miniera sono in genere meno costosi dei diamanti con tagli più moderni perché richiedono meno manodopera e materiale per la produzione. Sono spesso usati come pietre d'accento nei design di gioielli o come gemma principale in pezzi in stile vintage. Nonostante il loro prezzo inferiore, i vecchi diamanti tagliati da miniera possono ancora essere belli e preziosi e sono una scelta popolare per coloro che apprezzano il fascino e il carattere unici dei gioielli antichi.

rubino

Il rubino è una bellissima gemma di colore dal rosa al rosso sangue che è una varietà del corindone minerale (ossido di alluminio). Il colore rosso del rubino è causato principalmente dalla presenza dell'elemento cromo, che conferisce alla pietra la sua caratteristica tonalità. Il nome "rubino" deriva dalla parola latina "ruber", che significa "rosso".

Il rubino è una delle quattro pietre preziose, insieme allo zaffiro, allo smeraldo e al diamante. È molto apprezzato per la sua bellezza ed è spesso utilizzato in una varietà di diversi tipi di gioielli, inclusi anelli, orecchini, ciondoli e bracciali.

Il rubino è una gemma molto dura e durevole, con una durezza di 9 sulla scala Mohs (su 10). È resistente ai graffi e ad altri tipi di danni, il che lo rende una scelta popolare per l'uso in gioielleria.

Oltre al suo uso in gioielleria, si ritiene che il rubino abbia anche varie proprietà curative ed è talvolta usato nella medicina tradizionale. Si ritiene che abbia effetti calmanti ed equilibranti e talvolta viene utilizzato nelle pratiche di meditazione.

18k

L'oro 18 carati è un tipo di lega d'oro comunemente usata nella creazione di gioielli. È composto per il 75% da oro e per il 25% da altri metalli, come rame, argento o palladio. L'aggiunta di altri metalli contribuisce ad aumentare la durata e la forza dell'oro, rendendolo più adatto all'uso in gioielleria. L'oro 18k è più morbido e più soggetto a graffi rispetto agli ori di carati più alti, come 22k o 24k, ma è ancora una scelta popolare per i gioielli a causa del suo colore giallo caldo e della buona resistenza all'appannamento. È anche meno costoso degli ori di caratura superiore a causa della minore quantità di oro utilizzata nella lega. L'oro 18 carati è una scelta popolare per anelli di fidanzamento, fedi nuziali e altri articoli di alta gioielleria.

Dimensioni

Sesso

Peso (in grammi)

6

Condizione

In aggiornamento…
  • Non ci sono prodotti nel carrello.