Amsterdam, Paesi Bassi

Diamante, 18 carati, pendente in argento 12765-7049

 2.495,00 IVA incl. (ove applicabile)

Per la donna che ama l'eleganza senza tempo, questo ciondolo a forma di cuore dal classico design vintage vittoriano è la scelta perfetta. Realizzato in oro 18 carati e argento sterling, presenta un'impressionante gamma di diamanti di forma rotonda, taglio vecchia miniera per un totale di circa 1.00 carati (IJ SI1).

Disponibile

Dettagli: ±1.00 ct (IJ SI1) diamanti taglio vecchia miniera, 18 carati, pendente in argento.
Spedizioni da una piccola impresa ad Amsterdam, Paesi Bassi.
Dimensioni: H 2.2 L x 1.3 x P 7 cm.
Peso in grammi: 3.6.
Condizioni: ottime condizioni - leggermente usato con piccoli segni di usura.

Area di progettazione

Informazioni sulla zona

L'era vittoriana fu un periodo di grande fioritura culturale e artistica in Inghilterra, e questo si rifletteva nei gioielli dell'epoca. Durante l'era vittoriana iniziò ad emergere una classe media, che suscitò una domanda di gioielli nel mercato di massa. Le tendenze dei gioielli in questo periodo riflettevano spesso il tono degli eventi attuali.

L'era vittoriana è solitamente suddivisa in tre sottosezioni: il periodo romantico (1837-1861), il grande periodo (1861-1880) e il periodo estetico (1880-1901).

Durante il periodo romantico, i gioielli presentavano disegni ispirati alla natura simili a quelli dell'era georgiana, ed erano caratterizzati da dettagli intricati e delicati. Medaglioni e spille erano popolari per l'abbigliamento diurno, mentre pietre preziose colorate e diamanti venivano indossati la sera.

Durante il Grande Periodo, noto come epoca medio vittoriana, i gioielli furono spesso influenzati dalla morte del marito della regina Vittoria. Molti gioielli di questo periodo hanno disegni solenni e cupi e presentano pietre pesanti e scure come il giaietto, l'onice, l'ametista e il granato. Questo periodo ha visto anche l'emergere di disegni altamente creativi e colorati che utilizzano conchiglie, mosaici e pietre preziose.

Durante il periodo estetico, i gioiellieri usavano diamanti e pietre preziose femminili e luminose come zaffiro, peridoto e spinello. Anche i disegni a stella e mezzaluna, così come gli spilli per cappelli elaborati, erano popolari. Alcuni studiosi ritengono che il Periodo Estetico sia iniziato prima, nel 1875, e sia terminato già nel 1890.

Materiali

Informazioni sui materiali

diamante taglio vecchia miniera

Il vecchio taglio da miniera è un tipo di taglio a diamante che era popolare nel 1700 ed era prevalente durante l'era georgiana e vittoriana. È simile all'odierno taglio a cuscino ed è caratterizzato da una cintura quadrata con angoli leggermente arrotondati, un'alta corona, un tavolino e un culetto largo e piatto.

I vecchi diamanti tagliati da miniera sono noti per il loro fascino e carattere antico e sono spesso utilizzati in gioielli in stile vintage. Hanno un aspetto più morbido e romantico rispetto ai moderni tagli a diamante, che tendono ad avere una geometria più precisa e un livello di brillantezza più elevato.

I vecchi diamanti tagliati da miniera sono in genere meno costosi dei diamanti con tagli più moderni perché richiedono meno manodopera e materiale per la produzione. Sono spesso usati come pietre d'accento nei design di gioielli o come gemma principale in pezzi in stile vintage. Nonostante il loro prezzo inferiore, i vecchi diamanti tagliati da miniera possono ancora essere belli e preziosi e sono una scelta popolare per coloro che apprezzano il fascino e il carattere unici dei gioielli antichi.

18k

L'oro 18 carati è un tipo di lega d'oro comunemente usata nella creazione di gioielli. È composto per il 75% da oro e per il 25% da altri metalli, come rame, argento o palladio. L'aggiunta di altri metalli contribuisce ad aumentare la durata e la forza dell'oro, rendendolo più adatto all'uso in gioielleria. L'oro 18k è più morbido e più soggetto a graffi rispetto agli ori di carati più alti, come 22k o 24k, ma è ancora una scelta popolare per i gioielli a causa del suo colore giallo caldo e della buona resistenza all'appannamento. È anche meno costoso degli ori di caratura superiore a causa della minore quantità di oro utilizzata nella lega. L'oro 18 carati è una scelta popolare per anelli di fidanzamento, fedi nuziali e altri articoli di alta gioielleria.

argento

L'argento è un elemento metallico bianco noto per la sua eccellente conduttività di calore ed elettricità. È rappresentato nella tavola periodica degli elementi dal simbolo Ag, ed è un membro dei metalli nobili, noti per la loro eccellente resistenza all'ossidazione.

L'argento è un metallo relativamente tenero, con una durezza intermedia tra oro e rame. È più malleabile e duttile dell'oro, il che significa che può essere facilmente modellato e modellato in varie forme. Tuttavia, non è duro come il rame, il che significa che è più soggetto a graffi e altri tipi di danni.

A causa della sua morbidezza, l'argento viene solitamente legato con un altro metallo per indurirlo abbastanza da mantenere la forma e i dettagli desiderati quando viene utilizzato in gioielleria e altri oggetti decorativi. Ciò contribuisce a conferirgli la resistenza e la durata necessarie per l'uso in questi tipi di applicazioni.

Nel corso della storia, l'argento ha avuto un ruolo di primo piano nella produzione di gioielli e oggetti d'arte. È apprezzato per la sua bellezza e versatilità ed è spesso utilizzato in un'ampia varietà di diversi tipi di gioielli, inclusi anelli, orecchini, ciondoli e bracciali. Viene utilizzato anche in oggetti decorativi, come candelabri, vasi e altri oggetti decorativi.

Dimensioni

A 2.2 L x 1.3 x P 7 cm

Sesso

Peso (in grammi)

3.6

Condizione

In aggiornamento…
  • Non ci sono prodotti nel carrello.